Sabato, 29 Novembre 2014 14:27

Può esserci violenza nella nascita?

Può esserci violenza nella nascita?

In cosa si nasconde il non rispetto? Come proteggere la bellezza della nascita?

In occasione della giornata contro la violenza sulle donne, uno spazio per il confronto tra famiglie e operatori della nascita. Per un ritorno alla ritualità dell'evento nascita, nel rispetto di mamma e bambino contro la medicalizzazione forzata e spesso irrispettosa.

Un momento per raccontarci, riflettere ed ascoltarci.

La partecipazione è gratuita. La prenotazione è gradita

Questo sito si serve di cookie tecnici per l'erogazione dei servizi e ospita cookie di profilazione di terze parti (ad es.: google analytics). Proseguendo nella navigazione si acconsente tacitamente al loro uso. Per saperne di più, compreso come cancellarli e/o bloccarli, potete visionare la cookie policy.

Accetto i cookie di questo sito web.